Napoli, “Sei la nostra sorellina. Non avere paura, Gesù ti proteggerà”: le lettere dei bambini a Noemi.

“Cara piccola Noemi, siamo i bambini della parrocchia dell’Immacolata, anche se non ci conosciamo, tu per noi sei come una sorellina. Sappiamo che mentre noi e le nostre famiglie preghiamo per te tu stai lottando in quel lettino che non è il tuo. Per questo chiediamo alla Madonnina di proteggerti e dare sollievo a te e alla tua famiglia”, “Gesù fai stare bene Noemi, ti prego fai in modo che possa tornare a giocare”, “Cara Noemi, non avere paura.
Gesù è nel tuo cuore e ti proteggerà”. Sono solo alcuni dei messaggi lasciati dai bambini per la piccola Noemi, la bambina ferita durante un raid di camorra a Napoli, all’esterno dell’ospedale Santobono dove è ricoverata. Fiori, disegni, palloncini, cuori e santini. Il cancello esterno dell’ospedale pediatrico è ormai ricoperto di messaggi e pensieri per la bambina. Tra questi anche un cuore con la foto di Annalisa Durante, vittima innocente di camorra, lasciato proprio dai genitori di Annalisa.

fonte: tgcom24.mediase.it

 

Condividi
Indietro