Morto Ken Kercheval, il cattivissimo di Dallas.

Ken Kercheval, veterano del mondo del cinema hollywoodiano, si è spento all’età di 83 anni nella sua città natale, Clinton nell’Indiana. Noto per aver interpretato il cattivissimo Cliff Barnes, fratello di Pamela Ewing, antagonista di J.R.Ewing nell’iconica serie tv “Dallas”, è stato uno degli attori con la carriera più longeva nella serie, presente dal 1978 al 1991. Nato a Wolcottville il 15 luglio 1935, da padre dottore e mamma infermiera, fin da piccolo era affascinato dalla professione paterna e da adolescente passava molto tempo con il padre quando si trovava con i pazienti. Tra i tanti aneddoti raccontati nella sua vita, c’è quello che vede Kercheval mettere i punti di sutura alla sorella dopo l’operazione all’appendice. Nonostante la propensione per la medicina, i suoi studi s’incentrarono più verso la musica e le arti drammatiche. Kercheval fa la sua prima apparizione nel mondo dello spettacolo nel 1962, raggiungendo l’apice della popolarità pochi anni dopo. Nel 1967 ottiene il ruolo del dottor Nick Hunter nella soap opera “Aspettando il domani”; altri ruoli da lui interpretati sono stati in famosissimi telefilm come “Il tenente Kojak”, “Stursky&Hutch”, “Un detective in corsia” e “La signora in giallo”. Tanti ruoli, ma solo uno lo ha reso indimenticabile agli occhi del suo pubblico, quello di Cliff Barnes, l’antagonista rivale in amore e in affari di J.R. Ewing.

Condividi
Indietro