12 aprile 1959. Addio a Primo Mazzolari, il sacerdote partigiano.

Muore  a Bozzolo, una frazione di Mantova, Primo Mazzolari. Cappellano militare durante la prima guerra mondiale, nel 1929 esprime riserve sui Patti Lateranensi perché con essi la Chiesa barattava privilegi in cambio dell’accettazione del regime. Parroco a Bozzolo dal 1932, partecipa alla Resistenza fino alla Liberazione. Nel 1949 Mazzolari fonda il periodico “Adesso” che dirige per circa dieci anni, sino al veto da parte delle gerarchie cattoliche.

Condividi
Indietro