12 aprile 1945. Addio a Roosevelt, la presidenza più lunga d’America.

Muore a Warm Springs Franklin Delano Roosevelt, trentaduesimo presidente degli Stati Uniti d’America, l’unico a servire per più di due mandati. Vince le elezioni per ben 4 volte, rimanendo in carica dal 1933 fino alla sua morte. Figura centrale del Ventesimo secolo, Roosevelt è uno dei tre presidenti più popolari d’America. Larga parte della sua fama è dovuta al vasto e radicale programma di riforme economiche e sociali attuato fra il 1933 e il 1937, conosciuto con il nome di “New Deal”, grazie al quale gli Stati Uniti riescono a superare la grande depressione dei primi anni Trenta. É lui che dirige con mano ferma il paese nella Seconda guerra mondiale e che contribuisce in modo decisivo alla sconfitta delle potenze dell’Asse e alla costituzione delle Nazioni Unite.

Condividi
Indietro