10 marzo 1948. Il mistero della morte di Masaryk.

Jan Masaryk, ministro degli Esteri cecoslovacco, viene trovato morto sotto la finestra del bagno dell’edificio del Ministero. In un governo dominato dai comunisti, Masaryk è un indipendente di tendenze socialdemocratiche, possibilista sull’adesione della Cecoslovacchia al piano Marshall. Ufficialmente il suo è un suicidio, ma le circostanze della sua morte rimangono poco chiare.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro