3 marzo 1942. Muore Amedeo di Savoia, l’eroe di Amba Alagi.

Muore Amedeo di Savoia. Nato nel 1898, all’entrata in guerra dell’Italia nella prima Guerra Mondiale si arruola volontario, guadagnandosi sul Carso il grado di tenente. Nel 1932 entra nella Regia Aeronautica e parte per l’Africa. Dopo la vittoria italiana in Abissinia, nel 1937 è nominato governatore dell’Africa Orientale. Nel 1941 si conquista l’appellativo di “eroe di Amba Alagi”, resistendo, con i pochi uomini rimasti, per un mese agli attacchi degli inglesi. Preso prigioniero, viene internato in Kenya, e, durante la prigionia, si ammala di malaria e tubercolosi. Muore nell’ospedale militare di Nairobi e al suo funerale i generali inglesi, in segno di stima, si presentano con il lutto al braccio.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro