28 febbraio 1986. Assassinato il primo ministro svedese Olof Palme.

Olof Palme, primo ministro svedese, viene assassinato a Stoccolma. La sua morte rappresenta un trauma nazionale e politico. Palme è un politico coraggioso soprattutto nelle grandi questioni internazionali opponendosi alla guerra nel Vietnam, all’apartheid e alla proliferazione delle armi nucleari. Viene ucciso di notte mentre rientra a casa con la moglie. L’istruttoria processuale per il suo assassinio non è stata ancora chiusa e il suo assassino non ancora catturato.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro