21 febbraio 1852. Addio a Gogol, maestro del Realismo russo.

Muore a Mosca Nikolaj Vasiljevitch Gogol. Nato nel 1809 è tra i grandi maestro del Realismo russo. Tratti distintivi sono la forte vena satirica e la capacità di raffigurare la mediocrità umana, forzandola in situazioni comico-grottesche. Fra le sue opere più conosciute, “Anime morte”, “Il cappotto”, “I racconti di Pietroburgo”, “Taras Bulba”.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro