Roccapiemonte. Fuochi d’artificio: un cavallo del carro funebre si spaventa e muore.

Un cavallo si stacca da un carro funebre e si accascia al suolo, forse scivolando. Poi la morte. L’animale pare si sia imbizzarrito a causa di alcuni fuochi d’artificio esplosi per un matrimonio che si stava celebrando a poca distanza da un corteo funebre. È accaduto a Roccapiemonte. Il cavallo avrebbe iniziato ad innervosirsi, perdendo il controllo, subito dopo l’esplosione dei primi fuochi. Gli uomini dell’impresa funebre hanno tentato di calmarlo, ma l’animale è caduto a terra, forse a causa del terreno bagnato dalla forte pioggia. Una volta a terra, ha esalato l’ultimo respiro. La circostanza ha creato disagio alla circolazione e anche al corteo funebre. Sono stati infatti i parenti della defunta a portare in spalla la bara sino alla chiesa. L’episodio è finito in breve tempo sulla bocca di tutti, con una corsa al lotto per i numeri suggeriti dalla cabala. Il 6 per il cavallo di colore nero, il 35 per i petardi, il 72 come meraviglia, il 66 per il funerale e il 90 per la paura e il carro funebre.

Condividi
Indietro