È morto Albert Finney: da “Servo di scena” a “Big Fish” di Tim Burton.

È morto a 82 anni, dopo una breve malattia, l’attore britannico Albert Finney, tra gli artisti di punta nel Regno Unito negli anni ‘60. Erede di Laurence Olivier, con cui condivise la passione per i grandi successi teatrali in opere shakespeariane, Finney ha ricevuto cinque nomination agli Oscar, senza mai conquistarne uno, ma ha vinto tre Golden Globe. Tra i suoi film più noti “Tom Jones” (1963), “Due per la strada” (1967), “Assassinio sull’Orient-Express” (1974). L’ultima interpretazione è a fianco di James Bond in “Skyfall” (2012) diretto da Sam Mendes.

continua a leggere

Condividi
Indietro