9 febbraio 2009. La morte di Eluana e il dibattito sul testamento biologico.

Muore Eluana Englaro. La donna, da 17 anni in stato vegetativo a seguito di un incidente stradale, cessa di vivere a quattro giorni dal ricovero alla casa di riposo “La Quiete” di Udine dove è stata trasferita per l’avvio del processo di sospensione dell’alimentazione e dell’idratazione forzata che la tenevano in vita. Intorno alla vicenda umana di Eluana e della sua famiglia si apre in Italia un dibattito politico, giuridico ed etico sulle carenze legislative in tema di eutanasia e di testamento biologico.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro