4 febbraio 1975. Addio a Louis Jordan, il grande del rhythm-and–blues.

Muore a Los Angeles, a 67 anni, Louis Jordan, saxofonista contralto. Alcuni brani di Jordan hanno grandissima fortuna negli anni ’40. In seguito Jordan incide anche con Louis Armstrong, Ella Fitzgerald, Bing Crosby e produce un rhythm-and –blues che molti considerano anticipatore del rock’n roll.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro