2 febbraio 1996. Addio a Gene Kelly, il ballerino con l’ombrello.

Muore a Beverly Hills, a 84 anni, il ballerino e attore statunitense Gene Kelly. Alto, atletico, acrobata e ballerino completo, Kelly possiede anche una rara capacità di “bucare lo schermo” con la sua simpatia e il suo talento. Il coreografo Bejart dirà che il “talento di Kelly non ha nulla da invidiare a quello di Nureiev”. Gene Kelly è ricordato dai telespettatori per la sua capacità di effettuare movimenti talmente perfetti, anche quando molto complessi, da apparire semplici. Kelly passerà alla storia cinematografica per la sua interpretazione di Don Luckwood, in “Cantando sotto la pioggia” del 1952.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro