Sternatia. Odori nauseabondi al cimitero: denunciato il responsabile.

Le indagini erano partite dall’odore nauseabondo proveniente da un locale all’interno del cimitero di Sternatia: adesso è arrivata la denuncia del Noe per un 63enne per abbandono incontrollato di rifiuti. Il responsabile, secondo quanto hanno accertato i carabinieri a seguito di una segnalazione arrivata l’11 gennaio scorso, ha omesso di effettuare, attraverso ditta specializzata e comunque entro i limiti di un anno, lo smaltimento dei rifiuti derivanti dalle estumulazioni avvenute negli ultimi due anni, stoccandoli in un locale del cimitero.

Condividi
Indietro