31 gennaio 1888. Muore Don Giovanni Bosco, l’educatore dei bambini sfortunati.

Nato il 16 agosto 1815, nel 1841 viene ordinato sacerdote dall’Arcivescovo di Torino monsignor Luigi Fransoni. Nell’autunno dello stesso anno, sensibile alla grave situazione di degrado e di abbandono in cui versavano molti ragazzi di umili origini, inizia la sua attività di educatore nell’oratorio di Torino. Attività a cui dedicherà tutta la sua vita, fondando le congregazioni dei Salesiani e delle Figlie di Maria Ausiliatrice. Nel 1929 viene beatificato da Papa Pio XI. Il primo aprile del 1934, giorno di Pasqua, è dichiarato Santo.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro