San Benedetto del Tronto. Il telefono del giovane marito morto sparisce all’obitorio. L’appello della moglie: “Riportatemelo”.

Non vuole neppure pensare al gesto di un malintenzionato, ma più probabilmente all’errore di qualcuno che lo ha scambiato per il proprio smartphone e se lo è messo in tasca. Così lancia un appello affinché qualcuno possa aiutarla. La moglie di un uomo di 38 anni, deceduto improvvisamente nelle ultime ore, ha smarrito all’obitorio il cellulare del marito. Lo aveva poggiato su una delle panchine che si trovano a ridosso della sala che ospita la camera ardente del marito e poco dopo non lo ha più trovato in quel posto. Chiede, a chiunque possa aver trovato quel telefono, di contattare i Carabinieri.

Condividi
Indietro