Realmonte. Aggiudicati i lavori per la sistemazione del cimitero.

Pericolanti da una decina d’anni, interessate da un fenomeno franoso che, avanzando, ha costretto alla chiusura la strada intercomunale che porta a Siculiana. I lavori, per un importo di 550 mila euro, sono stati affidati al Consorzio Artek di Roma dall’Ufficio contro il dissesto idrogeologico, coordinato dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci. “Un intervento progettato dalla nostra Protezione civile e che pone fine a una lunga attesa. Le opere avranno un riflesso positivo anche sulla viabilità della zona, consentendo il ripristino di un’arteria che potrà tornare a rivelarsi preziosa soprattutto nel periodo estivo per decongestionare il traffico, senza dimenticare che tornerà a costituire una indispensabile via di fuga per i mezzi di soccorso in caso di emergenze”.

Condividi
Indietro