Palermo. Funerale “pirotecnico”: traffico bloccato e fuochi d’artificio per salutare il defunto.

Funerali con fuochi d’artificio in mezzo alla strada e traffico bloccato per qualche minuto. Un 37enne palermitano è stato denunciato dalla polizia. Dopo la cerimonia funebre di un parente, durante il tragitto verso il cimitero avrebbe interrotto la marcia del feretro portato a spalla; a quel punto avrebbe tirato fuori e fatto esplodere una scatola contenente giochi pirotecnici creando una situazione di pericolo per i numerosi cittadini che in quel momento transitavano lungo la trafficata arteria. I successivi accertamenti svolti dagli agenti del commissariato di polizia Porta Nuova hanno consentito di ricostruire la dinamica dei fatti, individuarne il responsabile e denunciarlo per il reato di “accensioni ed esplosioni pericolose”.

Condividi
Indietro