Venezia. Morta l’agente Sissy Trovato Mazza: le spararono due anni fa in un ascensore.

È morta, dopo due anni di agonia, la giovane agente di polizia penitenziaria Sissy Trovato Mazza, ferita il 1 novembre 2016 da un colpo di pistola nell’ascensore del reparto di pediatria dell’Ospedale civile di Venezia, dove si trovava per servizio: a oggi le indagini non sono ancora riuscite a chiarire chi le abbia sparato, né quale fosse il movente. Da subito ricoverata in condizioni disperate, nei giorni scorsi le sue condizioni si erano ulteriormente aggravate ed era stata trasferita nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Polistena per tentare, purtroppo inutilmente, di contrastare l’infezione che era subentrata.

continua a leggere

Condividi
Indietro