Polonia. Morto il sindaco di Danzica.

Non ce l’ha fatta sindaco di Danzica, Pawel Adamowicz, accoltellato ieri da un giovane mentre si trovava a una manifestazione di beneficenza. Adamowicz era stato colpito da un ventisettenne che sul palco aveva preso il megafono per urlare di esser stato incarcerato ingiustamente durante il governo di Piattaforma civica, partito di cui il primo cittadino faceva parte in passato. Le condizioni del sindaco era subito apparse disperate: ferito con una lama da 15 cm, era stato ricoverato e operato in un lungo intervento. I medici avevano affermato che diversi organi erano compromessi: il coltello aveva perforato il cuore e l’addome. Lascia una moglie e due figlie di 9 e 15 anni.

Condividi
Indietro