Madagascar. Animatore italiano trovato morto nella piscina di un resort.

Non ci sono certezze sulla causa della morte, in Madagascar, di un giovane reggino, Aliosha Calipari, 24 anni, originario della Bielorussia, adottato alla nascita insieme ad altri due fratelli gemelli, da una famiglia di Reggio Calabria. Le notizie che giungono dall’isola africana sono molto confuse, frammentarie e contraddittorie.

continua a leggere

Condividi
Indietro