3 gennaio 1974. Addio a Gino Cervi: da Peppone a Maigret.

Muore a Punta Ala Gino Cervi. Per il grande pubblico cinematografico è Peppone, il comunista tutto d’un pezzo, acerrimo avversario di don Camillo. Nato a Bologna il 3 maggio 1901, Cervi esordisce a teatro nel 1924 e lavora con le più grandi compagnie italiane. A sessantatré anni arriva per lui un nuovo grande successo, Maigret: il detective parigino dal fiuto infallibile inventato da George Simenon nel 1929.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro