1 gennaio 2003. La scomparsa di Giorgio Gaber.

A soli 63 anni muore Giorgio Gaber, cantautore, commediografo, regista e attore teatrale, nonché iniziatore, assieme all’amico e collaboratore Sandro Luporini, del teatro-canzone, genere in cui musica, cabaret e teatro si fondono per dar vita ad una nuova forma di espressione attraverso cui raccontare la società con l’ironia che da sempre lo ha contraddistinto. “Io non mi sento italiano” è l’ ultimo lavoro del grande artista. L’album viene pubblicato nel gennaio 2003, a poche settimane dalla morte di Gaber.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro