30 dicembre 1989. Addio a Augusto Del Noce, il “filosofo ateo”.

Muore a Roma, a 79 anni, il filosofo Augusto Del Noce. Formatosi nell’ambiente culturale torinese, aderisce all’antifascismo. Del Noce rappresenta l’approdo ateo del pensiero moderno e contemporaneo. “L’ateismo”, scrive infatti Del Noce “è il termine conclusivo a cui deve necessariamente pervenire il razionalismo al punto estremo della sua coerenza”, considerando assolutamente impossibile l’incontro tra marxismo e cristianesimo.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro