29 dicembre 1825. La scomparsa di Jacques-Louis David, il pittore dell’Impero.

Muore, a Bruxelles, il pittore francese neoclassico Jacques-Louis David. Profondo conoscitore dell’arte italiana del quattrocento e del cinquecento, David dipinge essenzialmente soggetti storici e figure mitologiche. Con alcune delle sue opere esalta la Rivoluzione francese. Il suo capolavoro è il “Marat assassinato”.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro