Trento. Il vescovo ai funerali di Antonio Megalizzi: “Un pezzo di cielo è sceso in terra e ora vi torna”.

Una violenza cieca e assurda ancora una volta ha decapitato una giovane vita, colpito al cuore per sempre una famiglia, tramortita una comunità“. Così l’arcivescovo, monsignor Lauro Tisi, nel Duomo di Trento ha detto durante l’omelia per i funerali di Antonio Megalizzi. E ha concluso: “Un pezzo di cielo è sceso in terra e ora vi fa ritorno“. Presente alla funzione il presidente della Repubblica Sergio Mattarella che è stato accolto dal sindaco, Alessandro Andreatta, e dal presidente della Provincia autonoma, Maurizio Fugatti. La chiesa era gremita. Un lungo applauso ha accolto il feretro e la famiglia del giovane reporter, ucciso nell’attentato dell’11 dicembre a Strasburgo dove si trovava per lavoro. Tra le personalità presenti, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei Ministri Giancarlo Giorgetti, il presidente della Commissione europea Antonio Tajani.

Condividi
Indietro