Morto Kenneth Yen, il “mister miliardo” taiwanese.

Si è spento Kenneth Yen, imprenditore taiwanese nonché una delle persone più ricche del pianeta. Nato a Taipei il 23 maggio 1965, Yen era presidente del più grande produttore automobilistico taiwanese, la Yulon Group. Dopo aver frequentato la scuola secondaria nella capitale dell’isola situata a 180 km di mare dalla Cina, Yen si trasferì negli Stati Uniti, dove perfezionò i propri studi, prima in collegio presso The Pennington School, prestigiosa e selettiva scuola privata, e poi alla Rider University, dove studiò amministrazione aziendale. Nel 1986, una volta completato il percorso universitario, tornò in patria per guidare la China Motor Corporation e la Yulon, l’azienda di famiglia di cui fu nominato presidente nell’agosto del 2007. Secondo Forbes, celebre rivista statunitense di economia e finanza, Yen aveva un patrimonio netto stimato di oltre un miliardo di dollari. A sostituirlo sarà la moglie, Lilian Chen. Le cause della morte non sono state rese note, ma secondo i media cinesi il decesso sarebbe sopraggiunto per un male incurabile.

Condividi
Indietro