Gaeta. Antica Impresa Salvatore Salemme: finanziato un progetto per giovani diversamente abili.

Utilizzare parte dei ricavi derivanti dall’organizzazione di funerali per sostenere un’iniziativa editoriale che vuole rappresentare uno strumento per mettere in evidenza “le situazioni, i desideri, le opportunità, ma anche le prospettive dei ragazzi disagiati e svantaggiati” di Gaeta. È la “filosofia-pensiero” di un’innovativa convenzione a tre che, richiesta dall’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Gaeta, è stata sottoscritta dalla Fondazione “Don Cosimino Fronzuto” e da una realtà imprenditoriale cittadina, l’Antica impresa Salvatore Salemme, impegnata nel settore delle onoranze funebri.

continua a leggere

<

Condividi
Indietro