Pet

Pet. Cosa occorre sapere sull’eutanasia degli animali d’affezione.

Ci sono incontri che ti cambiano la vita, come quelli con gli amici a quattrozampe. Vivere con un animale domestico, anche secondo la scienza, migliora la vita, fa bene alla salute e all’umore. Per questo spesso i legami che si intensificano diventano talmente solidi da generare rapporti unici, insostituibili. In questi casi subire la perdita del proprio animale si trasforma in un lutto devastante, pari a quello per un familare. Prepararsi all’elaborazione del lutto non è mai cosa facile e purtroppo ci si trova a dover decidere, come ultimo atto d’amore, di accompagnare il nostro amico a quattro zampe sul ponte dell’arcobaleno. Cosa fare e come affrontare la delicata questione?
A spiegarlo l’Ordine dei Medici Veterinari di Roma e Provincia, che pone l’accento dell’importaza di usare termini semplici e chiari per far comprendere al proprietario la gravita’ e le possibili evoluzioni della malattia di cui e’affetto il proprio animale, per poter mettere in condizione l’umano di fare una scelta consapevole e comprendere, con il sostegno di un veterinario, quando arriva il momento di dover scegliere per l’eutanasia.

continua a leggere

 

 

Condividi
Indietro