Battipaglia. Gianluca Signoriello: “Nessuna chiusura dell’attività, solo un cambio di denominazione sociale”.

È solo un passaggio di consegne generazionale”. In merito alla notizia di negato rinnovo del titolo abilitativo e del blocco della licenza alle pompe funebri Signoriello di Battipaglia, il titolare Gianluca Signoriello chiarisce: “Si tratta solo di un cambio di denominazione sociale: tutta la documentazione richiesta dal Suap è stata evasa e consegnata regolarmente all’ufficio comunale che ha concesso regolare autorizzazione all’attività. Continua il nostro lavoro sul territorio ininterrottamente da oltre 50 anni, però, come accade spesso nelle aziende a conduzione familiare, è arrivato il momento di passare il testimone della direzione societaria. Ed è quello che è avvenuto anche nella mia azienda”.

Condividi
Indietro