Inghilterra. Donna cade dalla bicicletta in un cimitero e muore congelata nella notte.

Il corpo senza vita di una donna di 53 anni, Jacqueline Parsons, è stato scoperto da un uomo che passeggiava con il cane a Hull, nel nord della Gran Bretagna. L’autopsia ha rivelato che è morta per ipotermia. Si è congelata fino alla morte in un cimitero durante la notte dopo che la polizia non è riuscita a trovarla. La vittima era caduta con la bicicletta la sera prima, ma, nonostante la polizia sia stata chiamata dopo che un passante l’aveva vista in difficoltà, nessuno è stato in grado di trovarla. La famiglia della signora Parsons ha parlato della loro angoscia dopo aver scoperto che era morta soffrendo. Suo fratello Rob ha detto: “Già è brutto scoprire di aver perso una sorella, scoprire anche questo è terribile. Non solo stava soffrendo, ma era anche da sola. Doveva partire per le vacanze con sua sorella e la sua famiglia, ma invece era su una lastra nell’obitorio”. Si ritiene che la donna abbia usato la sua bicicletta come stampella per rifugiarsi sotto un albero. A sconvolgere la famiglia è il fatto che un uomo l’abbia vista sofferente la sera prima. Ha chiamato i soccorsi che, giunti sul posto, non sono riusciti a individuarla. Non sono chiari i motivi per cui il passante abbia lasciato la donna da sola in difficoltà.

Condividi
Indietro