Pet

Mareggiata fatale per un delfino: spiaggiato ad Arenzano.

Nemo era il più bello del Mar Ligure. Uno splendore: perfetto nei lineamenti, slanciato, di un color argento splendente sul dorso, bianco come la panna sull’addome. Con un bel musino delicato, la bocca più serena e sorridente di quella di un’emoticon. Il principe delle acque. Quando passava tra acciughe, scorfani, orate e branzini, muoveva sinuosamente la sua coda. Le altre specie si aprivano, s’inchinavano al suo cospetto. Tante volte si era affacciato sul filo dell’acqua. I pescatori e i bagnanti avevano visto spuntare la sua pinna dorsale. Prima si erano preoccupati, agitati, infervorati, pensando a uno squaletto. Ma al vederlo spuntare infine applaudivano, di fronte ai suoi fischi, ai suoi click. A Nemo piaceva farsi notare. Sapeva di essere bello.

continua a leggere

Condividi
Indietro