Fano. Sempre più cremazioni: a Fenile un impianto d’eccellenza.

I fanesi preferiscono le ceneri. Non sempre, ma spesso. E, in un caso su due, se le vogliono portare a casa. Sono stati diffusi i numeri dei servizi cimiteriali del Comune di Fano relativi allo scorso anno. Ammontano a 644 i funerali svolti nel territorio e il numero delle cremazioni è di 95. Significativo, poi, il dato che testimonia come quasi la metà delle famiglie richieda l’affidamento delle ceneri: nel 2017 è successo ben 40 volte. Numeri considerevoli, forse agevolati dal fatto che l’impianto di Fenile sia considerato uno dei migliori a livello nazionale. Lo scorso anno, in media, si sono svolti 3 o 4 funerali al giorno, e i primi numeri del 2018 fanno registrare un potenziale aumento in termini assoluti. Anche se, per ovvie ragioni, non lo si potrà sapere fino alla fine dell’anno in corso.

Condividi
Indietro