Tornare a vivere dopo la morte come un albero. L’idea di una sepoltura ecologica.

La morte è sempre un fatto doloroso, ma vita e morte viaggiano insieme: per qualcosa che finisce c’è sempre un nuovo inizio. E se si potesse tornare a vivere dopo la morte sotto forma di albero? Non è fantascienza, ma l’idea di Anna Citelli e Raoul Bretzel, due designer, di donare un nuovo approccio alla morte e al suo significato sostituendo i cimiteri e le classiche lapidi con alberi, fino a trasformarli in veri e propri spazi boschivi. Insomma dei veri e propri cimiteri green.

continua a leggere

Condividi
Indietro