Vaprio. Pompe funebri abusive: i vigili la fanno chiudere.

L’impresa di onoranze funebri è priva delle autorizzazioni necessarie e la Polizia Locale le fa chiudere i battenti. È accaduto all’agenzia di pompe funebri “La Pace” di Vaprio. L’impresa era presente in paese da diverso tempo, ma recentemente la società che la gestisce è cambiata. Nulla di strano: quotidianamente attività e imprese modificano la proprietà, peccato però che la nuova gestione sia risultata priva delle autorizzazioni necessarie. A portare allo scoperto la mancanza determinante è stato l’Ufficio tecnico comunale che, tempestivamente, ha allertato gli uomini della Polizia Locale. Ricevuta la segnalazione gli agenti hanno effettuato le opportune verifiche e non solo hanno accertato la mancanza di autorizzazione della nuova società, ma hanno anche rilevato come pure la pubblicità esposta sulla facciata della sede dell’agenzia fosse abusiva. A quel punto agli agenti non è rimasto che intimare la chiusura dell’esercizio.

Condividi
Indietro