Tragico incidente in A8. Mamma salva le figlie e muore.

È morta al km 4 dell’A8 fra Rho e Milano, travolta da un’automobile, Barbara Fettolini, mentre, dopo essere stata tamponata, tentava di mettere in sicurezza la strada e al sicuro Rachele e Rebecca, le sue bambine. Per l’urto la sua Clio era andata a sbattere contro il new jersey. Barbara, 38 anni, laureata in filosofia, milanese, residente a Sesto San Giovanni, non si è fatta prendere dal panico in quel momento: subito ha pensato di scendere dall’auto, dopo averla rimessa nel corretto senso di marcia, per posizionare il triangolo di emergenza e poi di attraversare la carreggiata per mettere in salvo le sue bambine: Rachele, nata nel dicembre scorso, e Rebecca, 6 anni fra due mesi, ma è stata travolta da una Volkswagen Passat che, nell’urtare la sua Renault Clio, l’ha investita. Travolta anche la conducente della Peugeot che l’aveva tamponata: era scesa anche lei dall’auto a prestare soccorso, dopo aver accostato nella piazzola di emergenza. Travolto anche l’automobilista della Bmw che si era fermato per aiutare.

Condividi
Indietro