Ai funerali di John McCain la figlia attacca Trump assente: “L’America è sempre stata grande”.

«L’America di John McCain non ha bisogno di essere rifatta grande, perché l’America è sempre stata grande». Meghan McCain, la figlia del senatore dell’Arizona, non ha mai citato il presidente Trump durante i funerali del padre, che si sono svolti oggi alla National Cathedral di Washington. Come del resto hanno fatto tutti gli oratori chiamati a dare l’ultimo saluto all’eroe di guerra del Vietnam.
Da Meghan però, citando il suo slogan elettorale del 2016, è arrivato forse l’attacco più duro e diretto al capo della Casa Bianca, grande assente delle cerimonia e cui non era stato invitato: «Siamo riuniti – ha detto – per compiangere il passaggio della grandezza americana, quella vera, non la retorica a buon mercato di uomini che non hanno mai servito, e non arriveranno mai vicini al sacrificio che lui ha offerto così volontariamente».

continua a leggere

 

Condividi
Indietro