Rubare ai morti: furto al cimitero di Catania.

Il cimitero monumentale di Catania è diventato un luogo di razzia. Pietro Crisafulli, padre di Mimmo, un giovane venticinquenne morto in un grave incidente stradale nel marzo 2017, non ha più trovato la panchina di fronte alla tomba del figlio. Deluso dalla mancanza di rispetto e dai continui furti, ha deciso di utilizzare una diretta video su Facebook. Diventato subito virale, documenta la situazione all’interno del cimitero. Per evitare che altre sedie e panche spariscano, si è costretti a incatenarle tra di loro.

guarda il video

Condividi
Indietro