Pet

Morto per essere amico dei bambini. Il cane Camillo avvelenato da sconosciuti.

È morto per mano crudele di alcuni ignoti che non apprezzavano la sua presenza. Camillo, un cane meticcio di otto anni, è stato ucciso a Bottrighe, in provincia di Rovigo, dopo aver mangiato del cibo contenente veleno per lumache. Una fine terribile tra dolori lancinanti. Il decesso è avvenuto dopo qualche ora dall’incidente in una clinica veterinaria.

continua a leggere

Condividi
Indietro