15 maggio 2015. Muore Renzo Zorzi, pilota talentuoso e dimenticato.

renzo-zorziOriginario di Ziano di Fiemme, in provincia di Trento, ma pugliese di adozione. Il 10 maggio ricorre l’anniversario del risultato più prestigioso della sua carriera: la vittoria del Gran Premio di Montecarlo in Formula 3, un successo in seguito al quale fu notato proprio da Frank Williams che l’avrebbe poi fatto esordire nella massima formula. Vincitore della 1000 km di Monza, il suo nome resta legato a uno degli episodi più tragici della storia di Formula 1: un suo ritiro con la Shadow in fiamme a Kyalami, nel Gran Premio del Sudafrica del 1977, indusse due commissari ad attraversare la pista in corsa. Uno di loro, il 19enne Frederik Jansen van Vuuren, fu centrato in pieno da Tom Pryce (compagno di team di Zorzi) con morte istantanea per entrambi. Zorzi da anni risiedeva in Puglia, dove gestiva una scuola di pilotaggio che aveva per base il circuito di Binetto.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro