Guardistallo. I cittadini hanno detto no al forno crematorio.

Democratici per Guardistallo all’attacco sul progetto del forno crematorio. Il gruppo di minoranza, con una nota della capogruppo consiliare, interviene dopo l’assemblea pubblica che si è tenuta la sera del 10 maggio, organizzata dal sindaco Ceccarelli. La prima assemblea di un percorso partecipato deciso dalla giunta per testare l’opinione pubblica sul progetto presentato da un imprenditore volterrano.

continua a leggere

Condividi
Indietro