fbpx

Lamezia Terme. Riprendono per 2 anni sotto controllo giudiziario le attività della Croce Rosa Putrino.

Revocate le ordinanze di chiusura e di sospensione delle attività per la “Croce Rosa Putrino”, arrivate successivamente all’interdittiva antimafia che aveva colpito la società a novembre, essendo la stessa stata ammessa al controllo giudiziario per la durata di 2 anni con decorrenza dalla comunicazione del provvedimento all’amministratore giudiziario. Potranno così tornare ad esercitare le proprie funzioni i 12 mezzi sanitari, quelli adibiti ai servizi funerari (compresa la funeral home), completare la realizzazione del chiosco per la vendita di fiori e piante prospiciente l’Ospedale Civile di Lamezia Terme.

Condividi
Indietro