Santa Teresa Riva. Vanno al cimitero e non trovano la cappella: l’ha demolita il Comune.

Andare al cimitero per fare visita ai propri cari e non trovare più la cappella funeraria in cui sono custoditi. È accaduto a una famiglia di Santa Teresa di Riva, che nei giorni scorsi ha fatto l’amara scoperta tra lo smarrimento generale. Giunti al camposanto centrale, i parenti dei defunti si sono infatti trovati davanti a una gettata in cemento con sopra soltanto il cancello in ferro che chiudeva la loro cappella privata, con indicato il nome della famiglia di appartenenza. Chiesti lumi al Comune, amministratori e funzionari dell’Ufficio tecnico hanno spiegato come la struttura fosse stata demolita qualche mese prima nel corso delle programmate operazioni di estumulazione, in quanto era sopraggiunta la dichiarazione di decadenza della concessione poiché nessuno aveva ripristinato le condizioni di decoro igienico-sanitario ed eliminato il pericolo per la pubblica incolumità. Così le salme, insieme ad altre che hanno subito l’estumulazione, sono state rimosse dopo l’intervento di un’impresa funebre del posto e collocate nell’ossario, con la successiva demolizione del manufatto di cui non è rimasta alcuna traccia se si esclude il cancello in ferro.

Condividi
Indietro