Massa. Caos al cimitero: bloccate le cremazioni. | TGFuneral24

Massa. Caos al cimitero: bloccate le cremazioni.

Ancora problemi nei cimiteri comunali, ancora “criticità” al forno crematorio. Tanto che al camposanto arrivano anche i carabinieri del Nas. A chiedere l’intervento delle forze dell’ordine sono stati i parenti di una persona deceduta anni fa, sepolta al cimitero di Forno, che doveva essere esumata e cremata al forno di Mirteto. Ebbene, secondo quanto ricostruito, i familiari, che risiedono fuori città, a San Giuliano di Pisa, si sono presentati al cimitero nella data che il Comune aveva loro comunicato per assistere alla cremazione del congiunto. Hanno trovato, però, l’impianto di cremazione fermo, per un problema di manutenzione. La famiglia pisana ha protestato con vigore e ha chiesto anche l’intervento dei Nas, che hanno fatto una relazione sull’accaduto. A determinare l’incidente sarebbe stata la mancata comunicazione alla famiglia dell’interruzione del servizio di cremazione decisa dal Comune.

continua a leggere

Condividi
Indietro