Il grande successo del Forum Adriatico.

L’ottimo riscontro ottenuto dai molti visitatori presenti presso il Centro Congressi dell’Hotel Casale di Colli del Tronto ha decretato il successo del Forum Adriatico, l’appuntamento sulle ultime novità del settore funerario promosso da Scacf in collaborazione con significative realtà produttive del sistema funerario italiano. Nuovi modelli di cofani funebri, urne cinerarie, auto funebri, imbottiture, arredi tombali, servizi per le imprese e attrezzature tecnologiche per ufficio sono stati al centro dell’attenzione in una “tre giorni” che si è rivelata una significativa occasione di incontro e di aggiornamento professionale in cui non sono mancati momenti conviviali nei quali avviare nuovi rapporti commerciali o cementare quelli già esistenti. Affollata e vivace la tavola rotonda “Approfondimenti sulla Casa Funeraria” in cui il Direttore di TGFuneral24, Carmelo Pezzino, ha stimolato il dibattito fra Gianni Gibellini, Presidente di EFI – Eccellenza Funeraria Italiana e titolare di Terracielo Funeral Home, e l’Ingegner Dino Brunori, responsabile del brand “Architettura+”, che hanno fornito ai partecipanti esperienze dirette sui diversi aspetti progettuali, realizzativi e gestionali di quello che rappresenta certamente il futuro della funeraria italiana. Nell’ambito dell’incontro si sono anche affrontate le criticità derivanti dalla recente disposizione della Regione Marche che impone, per la realizzazione di una nuova Casa Funeraria, il mantenimento di una distanza di rispetto da abitazioni ed esercizi commerciali non inferiore ai 100 metri. Contro il provvedimento è annunciata per venerdì 7 aprile una imponente manifestazione promossa da Piero Paci alla quale è stato assicurato il pieno sostegno anche da EFI – Eccellenza Funeraria Italiana secondo quanto riferito dal Consigliere Nazionale Marco Bondoni.

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro