Onu. Strage di migranti adolescenti gettati in mare davanti alle coste dello Yemen.

Almeno 50 migranti adolescenti somali ed etiopi sono stati “affogati deliberatamente” da uno scafista al largo della costa dello Yemen. Lo afferma l’Organizzazione Internazionale per la Migrazione. Il trafficante avrebbe costretto 120 ragazzi a gettarsi in mare dopo aver avvistato, vicino alla costa, una imbarcazione dell’autorità marittima.

continua a leggere

217

Condividi
Indietro