India. Strage di bimbi in ospedale.

Più di 60 bambini, 63 secondo alcuni giornali locali, sono morti negli ultimi cinque giorni in un ospedale pubblico nel nord dell’India. La causa della morte è legata alla mancanza di ossigeno di riserva, di cui l’ospedale non era fornito, anche se la notizia non è confermata dagli inquirenti. L’ospedale è il Baba Raghav Das, nel distretto di Gorakhpur, nello Stato dell’Uttar Pradesh, il più popolato del paese e governato dal partito conservatore Bharatiya Janata, lo stesso del primo ministro Narendra Modi.

continua a leggere

244

Condividi
Indietro