Finita la caccia al killer di Cleveland: trovato morto dalla polizia.

Si è conclusa dopo tre giorni con un inseguimento della polizia e il suicidio del ricercato la gigantesca caccia all’uomo sospettato di aver ucciso a caso un pensionato a Cleveland, Ohio, e di aver postato poi in rete le immagini del brutale delitto, rimaste su Facebook per quasi tre ore. Con un’inevitabile ondata di sdegno e di polemiche sulla violenza nelle reti sociali, tanto da indurre l’ad di Fb Mark Zuckerberg a promettere un nuovo impegno “per prevenire tragedie come queste“.

continua a leggere

117

Condividi
Indietro