19 maggio1536. Anna Bolena viene decapitata con l’ingiusta accusa di adulterio.

Il 19 maggio 1536 Anna Bolena, moglie di Enrico VIII, venne giustiziata con le false accuse di adulterio e alto tradimento. Anna Bolena fu regina consorte d’Inghilterra e Irlanda, dal 1533 al 1536, come seconda moglie di Enrico VIII Tudor. Fu primo marchese di Pembroke, nonché madre della futura regina Elisabetta I. Il suo matrimonio con Enrico VIII fu causa di numerosi sconvolgimenti politici e religiosi dal quale ebbe origine lo Scisma anglicano. A causa di alcuni aborti spontanei subiti da Anna, il rapporto con il marito si deteriorò fino a divenire conflittuale.

continua a leggere

162

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indietro