20 aprile 1945. Berlino bombardata dai russi.

É il giorno del cinquantaseiesimo compleanno del Fuhrer. Berlino è investita da pesanti bombardamenti da parte delle truppe sovietiche. Mentre Hitler decora fuori del bunker i militari del suo Reich, i carri armati sovietici sono a trenta chilometri da Berlino. Nella capitale tedesca tutto brucia e sotto le macerie provocate dai bombardamenti russi giacciono 60 mila morti.

117

Condividi
Indietro